POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 21 gennaio 2019
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
Osservatorio Processo Telematico

PTT - prassi | 07 Gennaio 2019

Giustizia tributaria: statistiche sull’uso della PEC nel 2018

di La Redazione

Pubblicata, sul sito della Giustizia tributaria, la statistica sulle comunicazioni alle parti inviate dal 1° gennaio al 31 dicembre 2018. Nel dettaglio emerge che sono state 1.191.564 quelle effettuate via PEC.  

Comunicazioni via PEC nel 2018. Nella giornata di ieri, sul sito ufficiale della Giustizia tributaria, sono stati diffusi i dati relativi alle comunicazioni effettuate alle parti nel corso del 2018. Quelle inviate tramite PEC risultano essere in numero nettamene maggiore rispetto alle altre.
In particolare, sono state 1.191.564 le comunicazioni via PEC tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2018, ossia il 97,6% del numero totale di quelle effettuate.
La Campania è stata la regione che ha trasmesso il maggio numero di comunicazioni telematiche (199.754). Seguono la Sicilia con 180.919 e la Calabria che in totale ha inviato 114.304 comunicazioni tramite PEC.

(Fonte: ilprocessotelematico.it)