POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
mercoledì 21 ottobre 2020
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
Osservatorio Processo Telematico

PAT – giurisprudenza  | 26 Gennaio 2017

Il TAR Marche fra i primi ad applicare il PAT

Il processo amministrativo telematico ha finalmente preso il via con l’ultimo decreto pronunciato dal TAR Marche il 17 gennaio 2017.

(TAR Marche, sez. I, decreto n. 5/17; depositato il 17 gennaio 2017)

PAT in azione. Nella fissazione dell’udienza di discussione del merito del ricorso Il TAR Marche, così come sancito nell’art. 9, d.p.c.m. n. 40/2016, ha provveduto al deposito della documentazione del decreto in questione in formato digitale, con le modalità indicate nel sito della giustizia amministrativa. Finalmente, grazie a questa prima attuazione, il processo amministrativo telematico può dirsi avviato.