POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
martedì 19 novembre 2019
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
FAMIGLIA e SUCCESSIONI

rapporti fra coniugi | 27 Febbraio 2019

I coniugi litigano anche sugli animali domestici e il giudice opta per l’affido condiviso

di Attilio Ievolella

Clamorosa decisione presa a Sciacca. Il Giudice ha deciso che il cane della coppia starà una settimana col marito e una settimana con la moglie. I due coniugi si divideranno equamente le spese. Fondamentale la tutela del benessere dell’animale.  

(Tribunale ordinario di Sciacca, sez. Unica, decreto 19 febbraio)

Da Sciacca arriva una nuova linea interpretativa nel panorama giurisprudenziale: di fronte ad una coppia che si vuole separare, litiga su tutto e non riesce neanche a mettersi d’accordo sulla sistemazione degli animali di casa, tocca al giudice...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.