POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
mercoledì 27 gennaio 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
<p>
	CIVILE e PROCESSO</p>

fallimento | 03 Dicembre 2020

Domanda di ammissione del credito al passivo ultratardiva: la non imputabilità va giustificata per l’intero ritardo

di La Redazione

In presenza di domanda ultratardiva, il creditore diviene «onerato della giustificazione di non imputabilità dell’integrale ritardo, non solo di quello intercorso rispetto alla presa di notizia aliunde del fallimento (poi confermata dallo stesso curatore (…)), ma altresì di quello necessario ad organizzare il deposito della domanda, non bastando di per sé la mera invocazione della mancata ricezione dell’avviso del curatore per integrare il requisito di preliminare ammissibilità della domanda stessa, dopo aver allegato la circostanza di presa di notizia».  

(Corte di Cassazione, sez. VI Civile – 1, ordinanza n. 27590/20; depositata il 2 dicembre)

Così di esprime la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 27590/20, depositata il 2 dicembre.   L’attuale ricorrente impugna il decreto emesso dal Tribunale di Palermo che aveva rigettato la sua opposizione allo stato...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.