POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
mercoledì 26 giugno 2019
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
CIVILE e PROCESSO

decreto ingiuntivo | 08 Gennaio 2016

Rito ordinario e non speciale: l’opposizione a decreto ingiuntivo va iscritta a ruolo entro quaranta giorni

di Rosa Villani - Avvocato

La scelta, da parte del creditore, del rito ordinario e delle forme del procedimento monitorio per la proposizione della domanda comporta che l’eventuale opposizione al decreto ingiuntivo vada a sua volta proposta nella medesima forma ordinaria, indipendentemente dalle eccezioni sollevate dall’opponente, le quali andranno delibate ai soli e diversi fini dell’ammissibilità e fondatezza dell’avversa domanda. L’opposizione così proposta con rito ordinario produrrà gli effetti che avrebbe prodotto se proposta con rito speciale, ma solo se depositata in cancelleria entro il termine di quaranta giorni dalla notifica del decreto.

(Corte di Cassazione, sez. VI Civile – 3, ordinanza n. 60/16; depositata il 7 gennaio)

E’ quanto affermato dalla Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 60/2016, depositata il 7 gennaio. Il fatto. Il Tribunale territorialmente competente ingiungeva, secondo le norme del rito ordinario – anziché di quello locatizio...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.