POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
venerdì 04 dicembre 2020
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
<p>
	CIVILE e PROCESSO</p>

PRIVACY | 31 Gennaio 2002

Pugno di ferro e guanto di velluto per la tutela dei dati personali

In vigore le nuove norme (meno rigorose e più efficienti) che minacciando sanzioni al posto del carcere contribuiscano a far emergere le società sommerse che trattano informazioni sensibili in modo illecito

(Legge 675/96, testo consolidato con il Dlgs 28 dicembre 2001, n. 467)

Una normativa sulla privacy "meno rigorosa ma più efficiente", che contribuisca "a far emergere il sommerso" di società, enti e privati che trattano dati personali in maniera illecita, senza comportare "un aumento dei poteri delegati all'Authority, ma...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.