POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
martedì 02 marzo 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
PROFESSIONE

previdenza forense | 16 Febbraio 2021

Istruzioni da Cassa Forense per il pagamento dei contributi tramite modello F24

di La Redazione

Da quest’anno è stata attivata la possibilità per gli avvocati iscritti a Cassa Forense di pagare alcune tipologie di contributi tramite il modello F24, in alternativa al consueto bollettino MAV o al pagamento tramite Forensecard. Tale modalità di pagamento consente la compensazione con i crediti vantati nei confronti dello Stato.

Cassa Forense ha reso noto che, tramite apposita convenzione con l’Agenzia delle Entrate, è possibile da quest’anno provvedere al pagamento di alcune tipologie di contributi tramite modello F24. È prevista una prima fase di sperimentazione durante la quale sarà possibile pagare esclusivamente i contributi minimi obbligatori 2021 e le due rate in autoliquidazione Mod. 5/2021 con scadenza 31/07 e 31/12/2021. Successivamente, la possibilità di utilizzare il modello F24 verrà estesa anche ad altre tipologie di contributi dovuti alla Cassa.

 

Il comunicato di Cassa Forense ricorda che «allo stato, i termini per il pagamento dei contributi minimi 2021 sono sospesi in attesa del D.M. attuativo dell’art. 1, comma 20, della legge 178/2020. Non appena possibile la Cassa darà istruzioni in merito alla modalità e tempistica di tale pagamento se e in quanto dovuto».

 

Cassa Forense ha predisposto un protocollo per illustrare come procedere alla scelta della modalità di pagamento tramite modello F24.

 



Qui il protocollo di Cassa Forense