POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
mercoledì 05 agosto 2020
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
PROFESSIONE

professione forense | 15 Luglio 2020

Pietro Curzio è il Primo Presidente della Corte di Cassazione

di La Redazione

Al termine dell’assemblea plenaria tenutasi oggi, 15 luglio 2020, il Consiglio Superiore della Magistratura ha dato il via libera alla nomina di Pietro Curzio a Primo Presidente della Corte di Cassazione.

Il plenum del CSM ha nominato Pietro Curzio Primo Presidente della Cassazione, che subentra all’uscente Giovanni Mammone.
Al termine della votazione, il Presidente della Repubblica ha espresso apprezzamento per la nomina e «l’eccellente profilo professionale» di Curzio, il quale – ha affermato Mattarella - «saprà svolgere l'impegnativo incarico con consapevolezza e lungimiranza, contribuendo a promuovere quel rinnovamento nel governo autonomo di cui vi è necessità da tutti avvertita».
Durante l’assemblea plenaria, il CSM ha nominato Margherita Cassano Presidente Aggiunto della Cassazione. Presidente della Corte d’Appello di Firenze e in magistratura dal 1980, la Cassano è la prima donna ad occupare i vertici della Suprema Corte.