POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
venerdì 18 settembre 2020
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
PROFESSIONE

previdenza forense | 16 Giugno 2020

Cassa Forense: bando contributi per l’acquisto di strumenti informatici per lo studio legale

di La Redazione

Cassa Forense ha indetto per l’anno 2020 un bando straordinario per l’assegnazione di contributi per l’acquisto di strumenti informatici destinati all’esercizio della professione legale. Le domande di partecipazione al bando potranno essere presentate fino al 15 luglio 2020.

Cassa Forense, nell'ambito delle prestazioni a sostegno della professione previste nel regolamento per l’erogazione dell’assistenza e tenuto conto dell’attuale situazione emergenziale, ha indetto per l’anno 2020 un bando straordinario per l’assegnazione di contributi per l’acquisto di strumenti informatici per lo studio legale.
Destinatari del bando sono gli avvocati e i praticanti avvocati che, alla data di pubblicazione dello stesso, siano iscritti alla Cassa o all’Albo/Registro dei praticanti avvocati con procedimento di iscrizione alla Cassa in corso.
Il bando prevede uno stanziamento pari ad €1.500.000,00 e il contributo è pari al 50% della spesa complessivamente documentata, al netto dell’IVA, per l’acquisto di strumenti informatici effettuata dal 1° gennaio 2019 al 3 giugno 2020. I contributi saranno erogati, fino a esaurimento dell’importo complessivo previsto dal bando, secondo una graduatoria inversamente proporzionale all'ammontare del reddito complessivo del richiedente relativo all’anno 2018.
Gli interessati potranno presentare la domanda di partecipazione al bando tramite l’apposita procedura telematica presente sul sito ufficiale della Cassa fino alle ore 24.00 del 15 luglio 2020.



Qui il bando di Cassa Forense del 15 giugno 2020, n. 3