POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
martedì 26 maggio 2020
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
PROFESSIONE

decreto coronavirus | 19 Maggio 2020

App Ufirst: comunicazioni dalla Cassazione

di La Redazione

A seguito di un aggiornamento all’app Ufirst per la gestione degli appuntamenti da parte dei difensori per il deposito di atti presso la Cancelleria Centrale Civile della Suprema Corte, non si può al momento prenotare più di un appuntamento al giorno per ciascun servizio.  

Questa è la comunicazione che si legge sul sito istituzionale della Corte di Cassazione: a causa di un aggiornamento effettuato dal fornitore dell’app, gli avvocati non possono prenotare più di un appuntamento al giorno per ciascun servizio.
In particolare, per il servizio “Ricorsi principali, successivi ed incidentali” è prevista la possibilità di depositare un solo atto per ogni prenotazione.
Invece, per il servizio “Controricorsi e atti successivi” si possono depositare due atti per ogni prenotazione.

 

 

Clicca qui per consultare la sezione dedicata al decreto Coronavirus