POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
martedì 17 settembre 2019
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
PROFESSIONE

previdenza forense | 16 Maggio 2019

Bilancio tecnico al 2017: ultima chiamata. Contributo soggettivo piatto o progressivo?

di Paolo Rosa - Avvocato

Il bilancio tecnico di Cassa Forense rappresenta l’evoluzione del gruppo degli iscritti negli anni a venire. È lo strumento che consente di apprezzare le dinamiche demografiche ed economiche di Cassa Forense per ciascun anno di futura gestione e si concretizza in un prospetto che sintetizza le future entrate e uscite di Cassa Forense in termini di contributi incassati, rendimenti realizzati e prestazioni pagate con associata la conseguente dinamica del patrimonio.  

Orbene dal bilancio specifico, pubblicato da Cassa Forense, risulta che il saldo previdenziale, ovvero le differenze fra contributi e prestazioni, si mostra negativo per gli anni compresi tra il 2042 e il 2062, in peggioramento rispetto al bilancio...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.