POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 14 ottobre 2019
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
PROFESSIONE

previdenza forense | 30 Novembre 2018

Il deficit culturale e la comunicazione

di Paolo Rosa - Avvocato

In previdenza e finanza vi è un deficit culturale enorme e quindi la comunicazione ha un ruolo essenziale perché comunicare efficacemente significa sapersi spiegare in ogni situazione con qualsiasi interlocutore, significa instaurare con gli interlocutori relazioni soddisfacenti, significa entrare in sintonia con i propri interlocutori cioè saper ascoltare rispettando i diritti di chi sta di fronte.  

Fiducia e comunicazione sono le due leve sulle quali puntare per riavvicinare gli avvocati al tema previdenziale e portarli a realizzare la scelta giusta. Alla base della esigua diffusione culturale previdenziale c’è la mancanza di una...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.