POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
mercoledì 18 settembre 2019
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
FINANZA e TRIBUTI

studi di settore | 24 Giugno 2019

Necessità delle gravi incongruenze nell’applicazione degli studi di settore

di Giovambattista Palumbo

Tra i presupposti per procedere ad accertamenti da studi di settore vi è anche la necessaria presenza di gravi incongruenze tra i ricavi dichiarati dal contribuente e quelli desumibili dagli stessi studi. Il principio di proporzionalità opera del resto nel diritto interno anche per le imposte dirette, quale corollario del principio costituzionale di capacità contributiva, richiamando dunque la sussistenza di divergenze significative anche ai fini dell'accertamento delle imposte sui redditi, laddove il requisito delle gravi incongruenze è comunque tuttora richiesto in base all'art. 62-sexies, comma 3, d.l. n. 331/1993.

(Corte di Cassazione, sez. Tributaria, ordinanza n. 16259/19; depositata il 20 giugno)

Le significative divergenze non possono essere peraltro ricavate da precise soglie quantitative fisse di scostamento, ma comportano una valutazione “multifattoriale”, relativa alla situazione economica e storia commerciale del contribuente,...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.