POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
domenica 17 febbraio 2019
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
FINANZA e TRIBUTI

imposte dirette | 02 Gennaio 2019

Lotta all’elusione fiscale: in G.U. il decreto attuativo della direttiva ATAD 1

di La Redazione

Il 28 dicembre 2018 è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 300 il d.lgs. n. 142/2018 che attua la direttiva UE 2016/1164 recante norme contro le pratiche di elusione fiscale che incidono direttamente sul funzionamento del mercato interno.  

Lotta all’elusione fiscale. Il decreto attuativo delle direttiva UE 2016/1164 (ATAD 1 - Anti Tax Avoidance Directive), approvato lo scorso 28 novembre 2018 dal Consiglio dei Ministri, è approdato nella Gazzetta Ufficiale n. 300 del 28 dicembre 2018.
Il decreto interviene modificando il Testo Unico delle Imposte sui Redditi (TUIR) e, in particolare, la disciplina relativa agli interessi passivi, alle CFC, all’entry e all’exit tax e, infine, alla tassazione di dividendi e plusvalenze. Tale provvedimento si inserisce nel più ampio quadro volto al corretto funzionamento del mercato interno e al dovere di tutti gli Stati membri di scoraggiare pratiche elusive tramite l’adozione di idonei provvedimenti.

 



Qui il decreto legislativo 29 novembre 2018, n. 142, pubblicato in G.U. del 28 dicembre 2018, n. 300