POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
mercoledì 13 novembre 2019
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
COMUNITARIO e INTERNAZIONALE

privacy | 07 Ottobre 2019

Facebook: filtraggio globale e specifico dei contenuti equivalenti per il diffamato

di Deborah Bianchi - Avvocato

Il principio dell'effettività della tutela per le vittime di diffamazione su Facebook impone al provider l'obbligo di sorveglianza specifica preventiva di contenuti identici e/o equivalenti a quelli dichiarati illeciti. Nessun contrasto con il divieto di sorveglianza generale del provider a patto che l'ingiunzione sia talmente precisa e circostanziata da non consentire una valutazione autonoma del gestore. La rapidità e l'estensione geografica degli illeciti online nonché la voluta assenza di limitazioni anche territoriali dell'ingiunzione richiedono l'applicazione a livello globale del comando del giudice. Nessun contrasto con il divieto di sorveglianza generale del provider a patto che l'ingiunzione sia rispettosa del diritto internazionale.  

(Corte di Giustizia EU, Terza Sezione, sentenza 3 ottobre 2019, causa C-18/18)

Il caso. La sentenza CGUE del 3 ottobre scorso (causa C-18/18, Eva Glawischnig-Piesczek/Facebook Ireland, ECLI:EU:C:2019:821) era già stata in qualche modo oggetto di un nostro precedente contributo dedicato alle relative Conclusioni dell'Avvocato...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.