POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
mercoledì 18 settembre 2019
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
COMUNITARIO e INTERNAZIONALE

concordato preventivo | 07 Aprile 2016

L’imprenditore in crisi può chiedere la riduzione del saldo dell’IVA in sede di concordato preventivo

di Giulia Milizia

  L’art. 4 par.3 TUE e gli artt. 2, 250 par.1 e 273 Direttiva 2006/112/CE (sistema comune d’IVA) non ostano a una normativa nazionale, come quella italiana, interpretata nel senso che un imprenditore in stato di insolvenza può presentare a un giudice una domanda di apertura di una procedura di concordato preventivo, al fine di saldare i propri debiti mediante la liquidazione del suo patrimonio, con la quale proponga di pagare solo parzialmente un debito dell’imposta sul valore aggiunto attestando, sulla base dell’accertamento di un esperto indipendente, che tale debito non riceverebbe un trattamento migliore nel caso di proprio fallimento.

(Corte di Giustizia UE, Seconda Sezione, sentenza 7 aprile 2016, causa C-546/14)

  È quanto deciso dalla EU:C:2016: 206, C-546/14 sulla pregiudiziale sollevata dal Tribunale di Udine nell’ambito del concordato preventivo avanzato dalla Degano Trasporti. Il caso. Questa procedura d’insolvenza era...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.