POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
giovedì 03 dicembre 2020
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
AMMINISTRATIVO

amministrazione della giustizia | 19 Ottobre 2020

Uffici giudiziari: aggiornate le indicazioni finalizzate alla prevenzione della diffusione del COVID-19

di La Redazione

Mediante apposita circolare, il responsabile del Dipartimento dell’Organizzazione Giudiziaria rende noti gli aggiornamenti delle indicazioni relative all’adozione di misure volte a prevenire la diffusione del contagio da COVID-19 presso gli uffici giudiziari, in ossequio alle nuove disposizioni in materia.  

Il Capo del Dipartimento dell’Organizzazione Giudiziaria ha firmato una nuova circolare il 14 ottobre 2020, contenente informazioni di aggiornamento relative alle “Indicazioni per gli uffici giudiziari circa la prevenzione della diffusione del contagio da COVID-19”.

Tali aggiornamenti tengono conto delle ultime disposizioni dettate in materia a seguito dell’evolversi della situazione epidemiologica e dell’aumento dei casi a livello nazionale, ovvero del decreto legge n. 125 del 7 ottobre 2020, del d.P.C.M. del 13 ottobre 2020 e della circolare del Ministero della Salute del 12 ottobre 2020.
In particolare, le nuove disposizioni concernono l’obbligo di avere sempre con sé i dispositivi di protezione delle vie respiratorie, indossandoli tanto nei luoghi chiusi quanto in quelli all’aperto e l’obbligo di mantenere una distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.

Il responsabile del DOG invita i destinatari della circolare in oggetto a verificare il rispetto delle prescrizioni e delle raccomandazioni appena richiamate nell’ambito delle attività giurisdizionale, amministrativa ed istituzionale dei propri uffici, allo scopo di adottare misure organizzative in grado di prevenire o contenere il rischio di contagio.