POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
martedì 11 agosto 2020
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
AMMINISTRATIVO

amministrazione della giustizia | 14 Dicembre 2017

Al via l’assunzione di 200 funzionari giudiziari attraverso lo scorrimento di graduatoria

Il 13 dicembre 2017 è stato firmato dal Direttore Generale del Personale e della Formazione presso il Ministero della Giustizia il decreto dirigenziale relativo all’individuazione delle graduatorie oggetto di scorrimento per consentire l’assunzione di 200 funzionari giudiziari.

Il decreto dirigenziale. Per fronteggiare la carenza di funzionari all’interno degli uffici giudiziari, il decreto dirigenziale del Direttore Generale del Personale e della Formazione presso il Ministero della Giustizia dà il via all’assunzione di 200 funzionari giudiziari «mediante scorrimento da graduatorie di idonei di altre amministrazioni».
Successivamente saranno avviati anche gli scorrimenti dalla graduatoria pubblicata in luglio 2017 relativa ai cancellieri riqualificati, così da consentire la promozione anche del personale già in servizio.
Il programma di assunzioni voluto dal Ministro Orlando fa dunque un altro passo in avanti e già da settimana prossima avverrà la scelta delle sedi per gli 800 vincitori del concorso da assistenti giudiziari.