POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
venerdì 14 agosto 2020
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
AMMINISTRATIVO

concorsi pubblici | 06 Maggio 2015

Prove di ammissione a facoltà universitarie: è illegittima la perdurante esibizione dei nominativi e del codice identificativo

di Massimiliano Alesio - Avvocato

  Le concrete modalità di svolgimento della prova scritta hanno comportato che i commissari hanno potuto vedere l’abbinamento “nome - candidato – codice segreto”, in quanto il nome del candidato era ricavabile dalla carta d’identità, che i commissari medesimi hanno chiesto fosse tenuta in vista accanto ai candidati ed il numero segreto era leggibile sui fogli della prova di concorso, su cui i candidati dovevano lavorare. Dunque, si è realizzata una situazione di ipotetica conoscenza dei candidati, determinante la violazione della regola dell'anonimato e l'invalidità della procedura.

(Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana, sentenza n. 330/15; depositata il 20 aprile)

  E' quanto statuito dal Consiglio di Giustizia Amministrativa della Regione Sicilia, nella sentenza n. 330 del 20 aprile 2015. La pericolosa modalità organizzativa. Alcuni soggetti partecipavano, presso l’Università...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.