POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
mercoledì 03 marzo 2021
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
PENALE e PROCESSO

misure cautelari  | 22 Gennaio 2021

Il fumus commissi delicti nel delitto di riciclaggio

di Vittoria Marzucco

In tema di misure cautelari reali, la valutazione da parte del giudice del “fumus commissi delicti” va compiuto sotto il profilo della congruità degli elementi rappresentati, i quali vanno valutati così come esposti, al fine di verificare se essi consentono di sussumere l’ipotesi formulata in quella tipizzata dalla norma incriminatrice. Inoltre, la suddetta valutazione è contenutisticamente differenziata in ragione dei diversi stadi di accertamento dei fatti e del materiale probatorio prodotto. Pertanto, la sufficienza del fumus si raccorda al fatto che di regola la misura si presenta all’esordio dell’indagine, allorché tutti gli accertamenti ancora devono essere compiuti.  

(Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza n. 2466/21; depositata il 21 gennaio)

Così ha stabilito la Suprema Corte di Cassazione, Sezione Seconda Penale, con la sentenza n. 2466/21, depositata il 21 gennaio.   Oggetto del ricorso: legittimità del provvedimento di sequestro preventivo. Con la sentenza...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.