POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
mercoledì 11 dicembre 2019
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
PENALE e PROCESSO

ordinamento penitenziario | 02 Dicembre 2019

Ergastolo ostativo e permessi premio: lo scudo della Costituzione contro i mal di pancia della politica

di Carmelo Minnella - Avvocato penalista

Il Presidente della Corte Costituzionale, Giorgio Lattanzi, è intervenuto di recente presso il dipartimento della facoltà di giurisprudenza dell’Università degli studi di Catania, (raccogliendo l’invito del Prof. Fabrizio Siracusano, titolare della cattedra di diritto penitenziario) dopo la proiezione dell’emozionante film “Viaggio in Italia: la Corte Costituzionale nelle carceri”, dove sette giudici della Corte Costituzionale hanno incontrato i detenuti di sette Istituti penitenziari italiani: Rebibbia a Roma, San Vittore a Milano, il carcere minorile di Nisida, Sollicciano a Firenze, Marassi a Genova, Terni, Lecce sezione femminile.

La recente sentenza della Consulta (in attesa delle motivazioni). L’occasione è stata propizia per tornare sulla discussa sentenza pronunciata dalla Corte costituzionale il 23 ottobre, di cui si attendono le motivazioni, che ha dichiarato...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.