POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
sabato 24 agosto 2019
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
PENALE e PROCESSO

misure cautelari personali | 22 Luglio 2019

La nave Sea Watch 3 e il dovere di soccorrere in mare

Approfondimento delle norme internazionali e nazionali

di Alice Di Lallo e Raymundo Tullio Treves

La vicenda della nave Sea Watch 3 illustra le tutele giurisdizionali a favore di soggetti che si trovino in pericolo in mare e i doveri internazionali e nazionali degli individui impegnati nel soccorso. L’intervento della Corte di Strasburgo conferma la possibilità di una tutela internazionale, esperibile d’urgenza, volta ad ottenere una risposta di giustizia efficace, in tempi rapidi, e vincolante per lo Stato.

L’ordinanza del GIP di Agrigento, n. 2592/19 R.G. GIP del 2 luglio 2019, appare altrettanto di particolare interesse per il complesso ragionamento che ha portato alla individuazione degli obblighi del comandante di una nave in casi di soccorso...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.