POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
lunedì 27 maggio 2019
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
SOCIETÀ e FALLIMENTO

marchi e brevetti | 13 Marzo 2019

Brevetto unico europeo, in Gazzetta il decreto

di La Redazione

È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 12 marzo 2019, n. 60 il decreto legislativo del 19 febbraio 2019 n. 18 per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni comunitarie relative all’attuazione di una cooperazione rafforzata nel settore dell’istituzione di una tutela brevettuale unitaria.  

In G.U. pubblicato il d.lgs. n. 18/2019 di attuazione della delega di cui all’art. 4 l. n. 163/2017 per l’adeguamento e il coordinamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento europeo n. 1257/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo all’attuazione di una più rafforzata cooperazione nel settore dell’istituzione di una tutela brevettuale unitaria ed inoltre alle disposizioni dell’Accordo su un Tribunale unificato dei brevetti. Il decreto entrerà in vigore dal prossimo 27 marzo.

 

Il brevetto unico europeo. Negli Stati membri che parteciperanno a tale cooperazione rafforzata sarà introdotta una tutela brevettuale unitaria, il brevetto unico europeo con cosiddetto “effetto unitario”. L’obiettivo è quello di istituire una giurisdizione comune per tutti i Paesi partecipanti che regoli violazioni, contraffazioni, revoche o accertamenti di nullità, nonché misure provvisorie e cautelari correlate o azioni di risarcimento danni.
Il brevetto unico europeo e il brevetto europeo rilasciato per l’Italia avranno effetto solo dopo la pubblicazione della loro menzione nel Bollettino europeo dei brevetti, fino a quel momento tutte le cause pendenti relative a brevetti europei rilasciati per l’Italia saranno oggetto di un regime transitorio.
Infine, è opportuno sottolineare che il brevetto europeo rilasciato per l’Italia ed il brevetto unitario europeo garantiranno ai titolari i diritti previsti dagli artt. 25 e 26 dell’Accordo sul Tribunale unificato dei brevetti, articoli che contengono le disposizioni atte ad impedire l’utilizzo diretto e indiretto delle invenzioni.

 



Qui il decreto legislativo del 19 febbraio 2019 n. 18; in G.U. del 12 marzo 2019 n. 60