POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
mercoledì 21 novembre 2018
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |
LAVORO

previdenza | 09 Novembre 2018

L’indennità di mobilità lunga è un contributo previdenziale…

…e il diritto dell’INPS ad ottenerne la ripetizione dal datore di lavoro si prescrive in 5 anni

di David Satta Mazzone - Avvocato

Gli oneri economici della mobilità lunga sono contributi previdenziali e seguono le regole della prescrizione ordinaria prevista dall’art. 3, comma 9, lett. b) l. n. 335 del 1995. Pur dandosi atto della precipua diversità, per natura e funzione, dei contributi complessivamente considerati, risponde ad un criterio di ragionevolezza assoggettare alla disciplina della prescrizione, dettata dal suddetto art. 3 tutti i contributi […] anche degli oneri economici relativi alla permanenza in mobilità per i periodi eccedenti la mobilità ordinaria, sopportati dall’ente previdenziale sia per erogare al lavoratore la prestazione economica sia per accreditare la relativa contribuzione figurativa.  

(Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 28605/18; depositata l’8 novembre)

Così la Suprema Corte con sentenza n. 28605/18; depositata l’8 novembre.   La qualificazione della mobilità lunga quale “onere economico” o “contributo previdenziale” determina il regime di prescrizione...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.