POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
martedì 26 maggio 2020
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 23.01.2020

    Primo piano

    Penale

    guida in stato di ebbrezza

    Ubriaco provoca un incidente mentre parla al telefono: corretto convalidare l’arresto

    di La Redazione

    Arresto convalidato dal Giudice nei confronti dell’indagato che, ubriaco alla guida, con il telefono in mano e ad una velocità eccessiva provoca un incidente stradale. Irrilevante il fatto che questi, dopo aver provocato...

    (Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 2267/20; depositata il 22 gennaio)

    Penale

    codice della strada

    Scontro tra un veicolo ed una moto, occorre esaminare congiuntamente le condotte di entrambi i conducenti

    di La Redazione

    La possibilità di far affidamento sulla condotta diligente altrui viene meno allorquando, in relazione alle circostanze del caso concreto, sia ragionevolmente prevedibile l’inosservanza delle regole cautelari da parte degli altri...

    (Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 2252/20; depositata il 22 gennaio)

    Lavoro

    impugnazioni

    Estinzione del giudizio per rinuncia all’azione

    di La Redazione

    La rinuncia all’azione preclude ogni attività giurisdizionale indipendentemente dall’accettazione dell’altra parte poiché ha l’efficacia di un rigetto nel merito della domanda, «facendo venire meno...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, ordinanza n. 1386/20; depositata il 22 gennaio)

    Fisco

    contenzioso tributario

    Istanza di interpello ammissibile anche se avanzata a ridosso della scadenza della presentazione della dichiarazione

    di Francesco Brandi - Dottore di ricerca in Diritto tributario presso la Sapienza di Roma

    Ammissibile l’istanza di interpello disapplicativo presentata il giorno prima della scadenza del termine per la presentazione della dichiarazione.  

    (Corte di Cassazione, sez. Tributaria, ordinanza n. 1317/20; depositata il 22 gennaio)

    Penale

    gratuito patrocinio

    Patrocinio a spese dello Stato: l’istante può integrare la autocertificazione dei redditi

    di La Redazione

    Il procedimento avviato a seguito di ricorso avvero il rigetto dell’istanza di ammissione al gratuito patrocinio è privo di termini preclusivi, con conseguente ammissibilità di produzioni documentali anche nel corso del...

    (Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 2263/20; depositata il 22 gennaio)

    Lavoro

    lavoro subordinato

    Socio o dipendente? Questo è il problema…

    di Martina Tonetti - Avvocato

    Con riguardo alle società di persone, è configurabile un rapporto di lavoro subordinato tra la società e uno dei soci, sempreché la prestazione del socio non integri un conferimento d’opera, previsto dallo...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 1396/20; depositata il 22 gennaio)

    Lavoro

    previdenza

    Carta d'Identità Elettronica: accesso ai servizi online INPS

    di La Redazione

    L’accesso è consentito attraverso l’Identity Provider del Ministero dell’Interno cliccando sul link “CIE” nella maschera d'accesso ai servizi online (mess. INPS 22 gennaio 2020 n. 227).  

    Amministrativo

    appalto

    Informativa antimafia esclusa nei rapporti tra privati

    di Marilisa Bombi

    L’eventuale sottoscrizione di un protocollo per la legalità sottoscritto da Confindustria ed il Ministero dell’Interno non può operare al di là di quanto espressamente previsto dal codice antimafia. Nel senso che...

    (Consiglio di Stato, sez. III, sentenza n. 452/20; depositata il 20 gennaio)

    Seguici su Twitter