POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
mercoledì 18 settembre 2019
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 22.06.2019

    Primo piano

    Penale

    diffamazione

    La mancanza di interesse pubblico alla divulgazione della notizia comporta la sussistenza della diffamazione

    di La Redazione

    Deve essere risarcita l’amante costituitasi parte civile nel procedimento penale aperto a carico della moglie tradita per le dichiarazioni offensive da quest’ultima pronunciate davanti a diverse persone in un supermercato. Tale...

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 27616/19; depositata il 20 giugno)

    Penale

    ordinamento penitenziario

    Regime detentivo differenziato: i detenuti al 41-bis e la corrispondenza con il difensore

    di Paolo Grillo - Avvocato penalista

    Sono legittime le circolari del Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria che prevedono specifici controlli sulla corrispondenza tra detenuti in regime differenziato e i rispettivi difensori, finalizzati a verificare che le missive...

    (Corte di Cassazione, sez. I Penale, sentenza n. 27571/19; depositata il 20 giugno)

    Penale

    responsabilità medica

    Condannata per omicidio colposo l’ostetrica negligente che provoca la morte del feto durante il travaglio

    di La Redazione

    In tema di delitti contro la persona, il criterio distintivo tra la fattispecie di interruzione colposa della gravidanza e quella di omicidio colposo si individua nell’inizio del travaglio e, quindi, nel raggiungimento dell’autonomia...

    (Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 27539/19; depositata il 20 giugno)

    Penale

    ordinamento penitenziario

    Visita specialistica in carcere a proprie spese: è un diritto del detenuto

    di Attilio Ievolella

    Censurata in Cassazione la decisione con cui un GIP del Tribunale di Roma aveva respinto la richiesta di un detenuto a vedere autorizzati due suoi medici ad accedere nell’istituto penitenziario per sottoporlo a una visita specialistica....

    (Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 27499/19; depositata il 20 giugno)

    Fisco

    tasse e tributi

    ISA, pubblicata la Guida delle Entrate

    di La Redazione

    Il manuale illustra il meccanismo di funzionamento dei nuovi indici e i vantaggi per imprese e professionisti considerati "affidabili".  

    Penale

    impugnazioni

    Il regime delle impugnazioni in caso di successione di norme processuali

    di La Redazione

    Ai fini dell’individuazione del regime applicabile in materia di impugnazioni in caso di successione nel tempo di diverse discipline e in assenza di espresse disposizioni transitorie, trova applicazione il principio tempus regit actum che...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 27598/19; depositata il 20 giugno)

    Penale

    estorsione

    L’ex dipendente minaccia l’imprenditore per essere riassunto: non sussiste l’estorsione se non si arreca danno al datore

    di Paolo Della Noce - Avvocato

    Deve ritenersi esclusa la condotta estorsiva laddove la minaccia posta in essere dall’agente, pur essendo diretta al conseguimento di un ingiusto profitto, non arreca alcun danno alla vittima del reato.

    (Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza n. 27556/19; depositata il 20 giugno)

    Penale

    sicurezza sul lavoro

    I “reati formali” scavalcano il limite della responsabilità oggettiva

    di Claudio Bossi - Avvocato penalista, Senior partner dello Studio legale Associato B.B.D.

    Non c’era alcuna assunzione irregolare. Condannato comunque l'imprenditore per aver violato l’ordine di sospensione dell’attività imprenditoriale dovuto alla presenza di lavoratore “in nero”.

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 27534/19; depositata il 20 giugno)

    Lavoro

    lavoro subordinato

    Il danno alla professionalità si può quantificare in via equitativa

    di Martina Tonetti - Avvocato

    Il danno alla professionalità, conseguente al demansionamento, deve essere allegato dal lavoratore che lo lamenta e può essere quantificato dal Giudice anche in via equitativa ai sensi dell’art 1226 c.c., ma nell’ambito...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, ordinanza n. 16595/19; depositata il 20 giugno)

    Amministrativo

    accesso agli atti

    Il diritto di accesso agli atti della gara di appalto spetta anche a chi non vi ha partecipato

    di Giulia Milizia

    Deve essere riconosciuto un accesso civico agli atti della gara d’appalto, prima e dopo l’aggiudicazione dello stesso, perché ciò risponde ai principi di trasparenza, contrasto alla corruzione ed all’intento del...

    (Consiglio di Stato, sez. III, sentenza n. 3780/19; depositata il 5 giugno)

    Rassegne

    18/09/2019

    RASSEGNA DELLE SEZIONI UNITE CIVILI DELLA CASSAZIONE

    Francesco Antonio Genovese

    17/09/2019

    RASSEGNA DELLA SEZIONE TRIBUTARIA DELLA CASSAZIONE

    Francesco Antonio Genovese

    Seguici su Twitter