POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
domenica 16 giugno 2019
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 25.05.2019

    Primo piano

    Penale

    misure di prevenzione

    La confisca di prevenzione non può fondarsi sui proventi da evasione fiscale

    di La Redazione

    In materia di confisca a fini di prevenzione, non possono considerarsi i proventi da evasione fiscale nel giudizio di proporzione tra i beni posseduti dall’imputato e le attività economiche da lui svolte.

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 22892/19; depositata il 23 maggio)

    Penale

    misure alternative

    Affidamento in prova: illegittima la prescrizione risarcitoria che non consideri la concreta capacità economica del condannato

    di La Redazione

    L’ammissione alla misura alternativa dell’affidamento in prova al servizio sociale non può essere condizionata dalle prescrizioni risarcitorie quando esse non tengano conto della concreta capacità economica del...

    (Corte di Cassazione, sez. I Penale, sentenza n. 22822/19; depositata il 23 maggio)

    Penale

    reati fiscali

    Sequestro preventivo: quali sono i limiti della legittimazione attiva del curatore fallimentare in materia cautelare reale?

    di Alfredo Foti - Avvocato penalista

    La questione di diritto rimessa alle Sezioni Unite: se il curatore fallimentare sia legittimato a chiedere la revoca del sequestro preventivo finalizzato alla confisca e ad impugnare i provvedimenti in materia cautelare reale quando il vincolo...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, ordinanza n. 22602/19; depositata il 23 maggio)

    Penale

    maltrattamento animali

    Mancate cure al cane: il proprietario responsabile di maltrattamenti per condotta omissiva tenuta con dolo eventuale

    di Annalisa Gasparre - Dottoranda di ricerca

    Il protrarsi della malattia senza le opportune cure, idonee a limitarla o debellarla, configura l’elemento materiale del reato di maltrattamento di animali in quanto integra lesioni, direttamente riconducibili alla sicura volontà...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 22579/19; depositata il 23 maggio)

    Lavoro

    Lavoro subordinato

    Qual è il termine di decadenza per impugnare se il datore di lavoro non aderisce alla richiesta di tentativo di conciliazione?

    di Ilaria Leverone

    Ai sensi dell’art. 6, comma 2, l. n. 604/1966, come modificato dalla l. n. 183/2010, l’esito negativo del componimento stragiudiziale di cui all’art. 410 c.p.c. è determinato dall’immediato rifiuto della controparte...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, ordinanza n. 14057/19; depositata il 23 maggio)

    Penale

    misure di prevenzione

    La Cassazione ritorna sulla (im)possibilità di impugnare il provvedimento relativo alla richiesta di applicazione del controllo giudiziario dell’azienda

    di Donato La Muscatella - Avvocato

    La Suprema Corte torna ad occuparsi di un tema che, per la fresca entrata in vigore dell’istituto e, non di meno, il contingente andamento finanziario delle imprese coinvolte (talvolta in dissesto), è giunto di rado ad esser...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 22889/19; depositata il 23 maggio)

    Penale

    gratuito patrocinio

    Patrocinio legale per non abbienti e giudice competente a liquidare le spese del giudizio in Cassazione: rimessione alle Sezioni Unite

    di Alessio Ubaldi

    Rimessa alle Sezioni Unite la questione inerente alla individuazione del giudice competente a provvedere, per il giudizio in Cassazione, sulla liquidazione delle spese processuali sostenute dalla parte civile ammessa al patrocinio a spese dello...

    (Corte di Cassazione, sez. I Penale, ordinanza n. 22819/19; depositata il 23 maggio)

    Penale

    reati edilizi

    Violazione antisismica? Niente revoca dell’ordine di demolizione

    di Davide Galasso - Avvocato

    In tema di reati edilizi, il conseguimento del permesso di costruire in sanatoria ai sensi dell’art. 36 d.P.R. n. 380/2001 comporta l’estinzione dei reati contravvenzionali previsti dalle norme urbanistiche vigenti, ma non di quelli...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 22580/19; depositata il 23 maggio)

    Penale

    prescrizione

    Estinzione del reato: quando il giudice può pronunciare la sentenza di assoluzione?

    di La Redazione

    Ove ci sia una causa estintiva del reato, il giudice è legittimato a pronunciare sentenza di assoluzione soltanto nei casi in cui le circostanze idonee ad escludere l’esistenza del fatto, la commissione del medesimo da parte...

    (Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza n. 22540/19; depositata il 23 maggio)

    Fisco

    accertamento fiscale

    Nessuna sanzione per il contribuente che effettua l’ordine di bonifico entro i termini di legge

    di Francesco Brandi - Dottore di ricerca in Diritto tributario presso la Sapienza di Roma

    Non è soggetto a sanzioni il contribuente che paga in ritardo nonostante abbia disposto il bonifico con data e valuta anteriori alla scadenza del termine. Sussiste la responsabilità della banca.  

    (Corte di Cassazione, sez. Tributaria, ordinanza n. 13759/19; depositata il 22 maggio)

    Seguici su Twitter