POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
venerdì 06 dicembre 2019
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 23.11.2018

    Primo piano

    Penale

    peculato

    Risponde di peculato lo sportellista dell’ufficio postale che si appropria delle somme depositate sul libretto di risparmio

    di Serena Gentile - Avvocato penalista

    In tema di peculato la nozione di possesso di denaro deve intendersi non solo come comprensiva della detenzione materiale della cosa, ma anche della sua disponibilità giuridica, nel senso che il soggetto agente deve essere in grado,...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 52662/18; depositata il 22 novembre)

    Penale

    procura alle liti

    Decesso della parte civile: inammissibile il ricorso in Cassazione per l’avvocato privo di procura speciale

    di La Redazione

    Laddove il difensore non sia munito di una nuova procura speciale conferitagli dagli eredi subentrati alla parte civile deceduta nelle more fra il deposito della sentenza ed il termine per proporre impugnazione, è inammissibile per difetto...

    (Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza n. 52617/18; depositata il 22 novembre)

    Lavoro

    licenziamento

    Spetta al datore di lavoro determinare i criteri di gestione dell’impresa e gli assetti organizzativi

    Il giudice può soltanto sindacare l’effettiva sussistenza dei motivi addotti a sostegno del licenziamento

    di Roberto Dulio - Avvocato giuslavorista, Senior partner dello Studio legale Associato B.B.D.

    Ai fini della legittimità del licenziamento individuale intimato per giustificato motivo oggettivo ai sensi dell'art. 3 l. n. 604/1966, tra le ragioni inerenti all'attività produttiva ed all'organizzazione del lavoro...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 30259/18; depositata il 22 novembre)

    Fisco

    imposte dirette

    L’IRAP per l’avvocato che si associa “di fatto” ad un altro studio

    di La Redazione

    Per l’assoggettamento ad IRAP dei proventi dell’avvocato è necessario che l’autonoma struttura organizzativa di cui questi si avvalga faccia capo allo stesso non solo a fini operativi ma anche sotto il profilo...

    (Corte di Cassazione, sez. Tributaria, ordinanza n. 30067/18; depositata il 21 novembre)

    Penale

    abusivo esercizio di una professione

    L'esercizio abusivo della professione di avvocato è condotta necessariamente abituale

    di Paolo Grillo - Avvocato penalista

    La causa di esclusione della punibilità della particolare tenuità del fatto non è applicabile al reato di esercizio abusivo di una professione perché detta fattispecie di reato presuppone il compimento di condotte...

    (Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza n. 52619/18; depositata il 22 novembre)

    Lavoro

    rapporti di lavoro

    Legittimo il recesso orale dell’azienda dagli accordi collettivi aziendali

    di David Satta Mazzone - Avvocato

    Libertà di forma per l’accordo collettivo e per gli atti successivi: il recesso unilaterale reso dal datore di lavoro oralmente o per fatti concludenti è valido. Tale principio di libertà della forma si applica anche...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 30264/18; depositata il 22 novembre)

    Amministrativo

    armi

    Non basta esercitare una professione a rischio per aver diritto al porto d’armi

    di Stefano Manzelli

    La movimentazione o la detenzione di valori non rappresentano un presupposto abilitante ai fini del rilascio o del rinnovo del porto d’armi per difesa personale. Come pure lo svolgimento in genere di un’attività professionale...

    (TAR Lombardia - Brescia, sez. I, sentenza n. 1101/18; depositata il 20 novembre)

    Fisco

    imposte dirette

    Vendita entro i 5 anni del box auto, plusvalenza costituisce reddito diverso

    di La Redazione

    Con la risposta n. 83, l'Agenzia delle Entrate specifica che la plusvalenza derivante dalla cessione infraquinquennale costituisce reddito diverso e va assoggettata ad IRPEF.  

    Rassegne

    05/12/2019

    RASSEGNA DELLA CORTE COSTITUZIONALE

    Giuseppe Marino - Avvocato e Dottore di ricerca in Giustizia costituzionale

    04/12/2019

    RASSEGNA DELLE SEZIONI CIVILI DELLA CASSAZIONE

    Francesco Antonio Genovese

    Seguici su Twitter