POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
giovedì 12 dicembre 2019
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 13.11.2018

    Primo piano

    Penale

    notificazioni

    L’ipotesi di nullità assoluta per l’omesso avviso dell’udienza al difensore di fiducia

    Il mancato avviso dell’udienza al difensore di fiducia tempestivamente nominato dal condannato o dall’imputato integra una nullità assoluta nel caso in cui è obbligatoria la presenza del difensore stesso.  

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 51365/18; depositata il 12 novembre)

    Penale

    misure alternative

    Valutazione del recupero sociale del condannato ad esito dell’affidamento in prova

    All’esito del periodo di affidamento in prova ai servizi sociali, il tribunale di sorveglianza deve valutare l’intero arco di svolgimento della misura ormai conclusa con un apprezzamento globale della condotta del condannato per...

    (Corte di Cassazione, sez. I Penale, sentenza n. 51347/18; depositata il 12 novembre)

    Penale

    codice della strada

    Al volante dopo due birre medie: è grave il comportamento dell’automobilista

    di Attilio Ievolella

    Definitiva la condanna. A inchiodare l’automobilista è anche la consapevolezza di avere assunto una quantità di alcool superiore a quella consentita. Esclusa perciò la “non punibilità” per...

    (Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 51304/18; depositata il 12 novembre)

    Lavoro

    rapporti di lavoro

    Maxisanzione per lavoro nero: il parere dell’Ispettorato del Lavoro

    A seguito di una richiesta di parere sulla corretta applicazione del regime sanzionatorio, ai sensi dell’art. 1, comma 913, l. n. 205/2017, nelle ipotesi di irrogazione di una maxisanzione per lavoro “nero”, l’INL...

    Penale

    ordinamento penitenziario

    Scontro tra detenuto e agente penitenziario: è delitto di resistenza a pubblico ufficiale

    Rientra nell’esercizio di un atto di ufficio la reazione dell’agente penitenziario volta a fronteggiare l’aggressività di un detenuto, essendo inoltre irrilevanti le ragioni estemporanee che hanno determinato...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 51364/18; depositata il 12 novembre)

    Penale

    restituzione in termini

    La notifica nel domicilio eletto consente al condannato l’effettiva conoscenza del provvedimento

    La notifica della citazione a giudizio e dell’estratto della sentenza contumaciale nel domicilio eletto presso lo studio legale del difensore di fiducia dell’imputato fa ritenere che il condannato in contumacia abbia avuto effettiva...

    (Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 51341/18; depositata il 12 novembre)

    Lavoro

    licenziamento

    Licenziamento causa matrimonio, una tutela per sole donne

    di Martina Tonetti - Avvocato

    La nullità del licenziamento a causa matrimonio, prevista dall’art. 35 d.lgs. n. 198/2006, è limitata alla sola “lavoratrice”, senza che ciò possa essere considerato illegittimo o discriminatorio: la norma...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 28926/18; depositata il 12 novembre)

    Fisco

    tasse e tributi

    Neppure l’amministratore di fatto risponde per le sanzioni tributarie comminate ad una società di capitali

    di Francesco Brandi - Dottore di ricerca in Diritto tributario presso la Sapienza di Roma

    Le sanzioni amministrative relative al rapporto tributario proprio di società o enti con personalità giuridica sono esclusivamente a carico della persona giuridica anche quando questa è gestita da un amministratore di fatto:...

    (Corte di Cassazione, sez. V Civile, sentenza n. 28331/18; depositata il 7 novembre)

    Rassegne

    11/12/2019

    RASSEGNA DELLE SEZIONI UNITE CIVILI DELLA CASSAZIONE

    Francesco Antonio Genovese

    10/12/2019

    RASSEGNA DELLE SEZIONI CIVILI DELLA CASSAZIONE

    Francesco Antonio Genovese

    Seguici su Twitter