POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
giovedì 22 agosto 2019
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 09.11.2018

    Primo piano

    Civile

    PCT – giurisprudenza

    Possibile “sanatoria” del ricorso in Cassazione privo di attestazione di conformità

    Il ricorso in Cassazione, avverso la sentenza notificata tramite PEC, è procedibile anche in assenza del deposito di copia autentica del provvedimento e della relata, nel caso in cui la notifica sia avvenuta entro i 60 giorni della...

    (Corte di Cassazione, sez. III Civile, ordinanza n. 28503/18; depositata l’8 novembre)

    Penale

    revisione

    Incidente di esecuzione e “revisione europea”: cosa scegliere in caso di riconosciuta violazione di norma processuale?

    di Laura Piras - Avvocato

    L’istituto della c.d. revisione europea ha lo scopo di eliminare le conseguenze della violazione riscontrata da una sentenza resa dalla Corte EDU nell’ambito di una procedura di prevenzione, consentendo al soggetto di trovarsi in una...

    (Corte di Cassazione, sez. I Penale, sentenza n. 50919/18; depositata l’8 novembre)

    Penale

    impugnazioni

    Mancato rispetto del termine di comparizione in appello? È nullità relativa

    di Davide Galasso - Avvocato

    In tema di giudizio di appello, l'inosservanza del termine di comparizione dell'imputato di cui all'art. 601, comma 3, c.p.p. costituisce una nullità relativa, che è sanata se non eccepita nei termini di cui all'art....

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 50639/18; depositata l’8 novembre)

    Lavoro

    previdenza

    L’indennità di mobilità lunga è un contributo previdenziale…

    …e il diritto dell’INPS ad ottenerne la ripetizione dal datore di lavoro si prescrive in 5 anni

    di David Satta Mazzone - Avvocato

    Gli oneri economici della mobilità lunga sono contributi previdenziali e seguono le regole della prescrizione ordinaria prevista dall’art. 3, comma 9, lett. b) l. n. 335 del 1995. Pur dandosi atto della precipua diversità,...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 28605/18; depositata l’8 novembre)

    Contratti

    locazione

    Il c.d. termine di grazia non si applica alle locazioni ad uso diverso

    di Ilaria Pietroletti - Avvocato

    Nelle locazioni di immobili ad uso diverso dall’abitazione non si applica la disciplina di cui all’art 55 l. n. 392/1978 (c.d. termine di grazia per il pagamento dei canoni scaduti e relativa sanatoria) con la conseguenza che...

    (Corte di Cassazione, sez. III Civile, ordinanza n. 28502/18; depositata l’8 novembre)

    Penale

    confisca

    Confische e beni di lusso

    di Erica Larotonda

    L'applicazione dell'art. 240, comma 3, c.p. (nel caso di confisca di un bene, detenuto dall'imputato per contratto di leasing, risolto all'applicazione della misura e, quindi, rimasto nella titolarità della concedente)...

    (Corte di Cassazione, sez. I Penale, sentenza n. 50907/18; depositata l'8 novembre)

    Penale

    sostanze stupefacenti

    Elementi indiziari del reato di produzione di stupefacenti a fini di spaccio

    Il reato di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti può essere integrato anche tramite la valutazione di circostanze “marginali” che, se complessivamente valutate, rendono verosimile l’illecita...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 50628/18; depositata l’8 novembre)

    Amministrativo

    autorizzazioni amministrative

    Prima di ordinare lo sfalcio serve l’avviso del comune

    di Stefano Manzelli

    Non è corretto ordinare formalmente ad un utente di provvedere allo sfalcio della vegetazione presente nel suo giardino senza prima avergli comunicato l’avvio del procedimento. Anche perché il comune nell’immediatezza...

    (TAR Veneto, sez. I, sentenza n. 1018/2018; depositata il 30 ottobre)

    Rassegne

    21/08/2019

    RASSEGNA DELLE SEZIONI CIVILI DELLA CASSAZIONE

    Francesco Antonio Genovese

    21/08/2019

    RASSEGNA DELLE SEZIONI UNITE CIVILI DELLA CASSAZIONE

    Francesco Antonio Genovese

    Seguici su Twitter