POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
mercoledì 12 dicembre 2018
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

Sezione archivio del 11.10.2018

    Primo piano

    Penale

    abuso di informazioni privilegiate

    Market abuse: doppio binario sanzionatorio, con proporzionalità

    In tema di manipolazione del mercato, non sussiste la violazione del principio di ne bis in idem nel caso in cui le sanzioni penale, ex art. 185 TUF, e amministrativa, ex art. 187-ter TUF, complessivamente irrogate rispettino il principio di...

    (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 45829/18; depositata il 10 ottobre)

    Penale

    delitti contro la famiglia

    L’insegnante che maltratta l’alunno risponde di abuso dei mezzi di correzione anche solo ove si paventi il pericolo per la salute del medesimo

    di Serena Gentile - Avvocato penalista

    Integra il reato di cui all’art. 571 c.p. il comportamento dell’insegnante che umili, svaluti, denigri o violenti psicologicamente un alunno, causandogli pericoli per la salute, che non debbono necessariamente concretizzarsi, atteso...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 45736/18; depositata il 10 ottobre)

    Penale

    notificazioni

    La prova dell’inesistenza di un rapporto di convivenza con il consegnatario della notifica della citazione a giudizio

    In materia di notificazione all’imputato non detenuto, si intendono “familiari conviventi” anche le persone che, al momento della notificazione, si trovino nella sua abitazione e che, dopo la declinazione della qualifica di...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 45538/18; depositata il 10 ottobre)

    Lavoro

    demansionamento

    Il danno da demansionamento non è automatico, ma va allegato e provato

    di Roberto Dulio - Avvocato giuslavorista, Senior partner dello Studio legale Associato B.B.D.

    In tema di demansionamento e di dequalificazione, il riconoscimento del diritto del lavoratore al risarcimento del danno professionale, biologico o esistenziale, che asseritamente ne deriva - non ricorrendo automaticamente in tutti i casi di...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 25071/18; depositata il 10 ottobre)

    Penale

    arresto in flagranza

    Le regole da seguire per il controllo sulla legittimità dell’arresto in flagranza di reato

    Ai sensi dell’art. 322 c.p., «chiunque offre o promette denaro o altra utilità non dovuti ad un pubblico ufficiale o ad un incaricato di un pubblico servizio per l'esercizio delle sue funzioni o dei suoi poteri, soggiace,...

    (Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza n. 45746/18; depositata il 10 ottobre)

    Penale

    delitti contro la pubblica amministrazione

    Autonomia del reato di violazione dei sigilli apposti su un veicolo in stato di fermo

    Il reato di violazione dei sigilli apposti ad un veicolo in stato di fermo non risente delle vicende che riguardano il titolo della loro apposizione. Una volta che i sigilli vengono collocati, la loro rimozione può essere consentita a...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 45569/18; depositata il 10 ottobre)

    Lavoro

    lavoro subordinato

    Ripristino del rapporto di lavoro: quando il lavoratore può essere trasferito in un’altra sede?

    La ricostituzione del rapporto di lavoro dopo la declaratoria di nullità del termine deve avvenire negli esatti termini e condizioni in cui detto rapporto era sorto e si era svolto fino all’illegittima cessazione per la scadenza di...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 25084/18; depositata il 10 ottobre)

    Amministrativo

    patente di guida

    La revisione non è automatica ma scatta quando serve

    di Stefano Manzelli

    Non basta un verbale dei carabinieri dopo un sinistro per riportare l’autista sui banchi di scuola guida. La revisione della patente è infatti un provvedimento discrezionale che obbliga la motorizzazione ad una specifica e puntuale...

    (Consiglio di Stato, sez. IV, sentenza n. 5682/18; depositata il 3 ottobre)

    Rassegne

    11/12/2018

    RASSEGNA DELLE SEZIONI PENALI DELLA CASSAZIONE

    Giuseppe Luigi Fanuli - Presidente del Tribunale di Pesaro

    10/12/2018

    RASSEGNA DEL CONSIGLIO DI STATO

    Marilisa Bombi

    Seguici su Twitter