array(0) {
}
POLITICA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE - GIUFFRE' FRANCIS LEFEBVRE SPA

Questo sito utilizza cookie di profilazione di prima parte per offrirti un miglior servizio e per trasmetterti comunicazioni in linea con le attività svolte durante la navigazione. Puoi impedire l'utilizzo di tutti i Cookie del sito cliccando MAGGIORI INFORMAZIONI oppure puoi acconsentire all'archiviazione di tutti quelli previsti dal sito cliccando su ACCONSENTI.

Continuando la navigazione del sito l'utente acconsente in ogni caso all'archiviazione degli stessi.


> Maggiori informazioni

Acconsenti

Abbonamento scaduto
Abbonamento inattivo
Numero massimo utenti raggiunto
Utente non in CRM
Manutenzione
venerdì 14 dicembre 2018
Accedi   |   Contatti   |   Newsletter   |   Abbonamenti    Feed RSS
Notizie a cura di La Stampa.it |

    Primo piano

    Penale

    ordinamento penitenziario

    La sanzione disciplinare a carico del detenuto è valida anche se non comunicata tempestivamente

    di La Redazione

    La contestazione dell’addebito disciplinare a un detenuto deve avvenire entro un congruo lasso di tempo tale da consentire all’accusato di predisporre rilievi e repliche. Tuttavia, a fronte di una contestazione non tempestiva, occorre...

    (Corte di Cassazione, sez. I Penale, sentenza n. 56196/18; depositata il 13 dicembre)

    Penale

    pedopornografia

    Per concedere il beneficio non rileva l’esigenza di salvaguardia della collettività: sentenza da annullare

    di Annalisa Gasparre - Dottoranda di ricerca

    Se risultano elementi di fatto già accertati o statuizioni del giudice di merito che depongano in senso favorevole, è possibile che il beneficio della non menzione sia concesso, per la prima volta, direttamente da parte della Corte...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 56100/18; depositata il 13 dicembre)

    Lavoro

    lavoro subordinato

    Consenso al distacco: quando è necessario?

    di Martina Tonetti - Avvocato

    L’art. 30 d.lgs. n. 276/2003 sul distacco dei lavoratori richiede il consenso del lavoratore nei casi in cui il mutamento delle mansioni sia conseguenza oggettiva dell’attuazione dell’ordine di distacco, senza che possa rilevare...

    (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 32330/18; depositata il 13 dicembre)

    Fisco

    previdenza forense

    I contributi dell’avvocato non deducibili dal reddito

    di La Redazione

    In virtù di quanto disposto dal dato letterale dell’art. 50 d.P.R. n. 917/1987 (TUIR), dal compenso del libero professionista sono esclusi i contributi previdenziali e assistenziali stabiliti dalla legge a carico del soggetto che li...

    (Corte di Cassazione, sez. Tributaria Civile, ordinanza n. 32258/18; depositata il 13 dicembre)

    Penale

    frode commerciale

    Gamberi surgelati al ristorante, è obbligatorio l’asterisco nel menu

    di La Redazione

    La detenzione nella cucina di un ristorante di prodotti congelati o surgelati, senza che nel menu sia indicata tale caratteristica, integra il reato di tentata frode in commercio, poiché si tratta di una condotta idonea a consegnare al...

    (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 56105/18; depositata il 13 dicembre)

    Penale

    notificazioni

    Imputato non rintracciabile: quando le ricerche si fermano al domicilio eletto

    di La Redazione

    L’art. 157, comma 1 c.p.p. detta le regole da seguire durante la fase di ricerca del luogo in cui l’imputato sia reperibile. Tuttavia, tale previsione non può essere applicata nella diversa ipotesi in cui non sia necessario...

    (Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza n. 55956/18; depositata il 13 dicembre)

    Lavoro

    congedi parentali

    Indennità di maternità per le lavoratrici libere professioniste, interpretazione del Ministero del Lavoro

    di La Redazione

    Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato il 12 dicembre 2018 la risposta all’interpello n. 7/2018, destinata al Consiglio Nazionale degli Ingegneri.  

    Amministrativo

    professione forense

    Il Consiglio degli Avvocati e Procuratori dello Stato non ha prerogative analoghe a quelle degli organi di governo autonomo delle magistrature

    di Carmine Genovese - Avvocato

    In tema di conferimento di incarichi direttivi e semidiretti nei ruoli dell’Avvocatura dello Stato, con particolare riferimento alla nomina di Avvocato Generale Aggiunto, non è applicabile, nemmeno per analogia, la disciplina per il...

    (Consiglio di Stato, sez. V, sentenza n. 6184/18; depositata il 31 ottobre)

    Seguici su Twitter